Come visitare la Tunisia

Guide

Come visitare la Tunisia

Parte del Maghreb, la Tunisia è ancora troppo spesso prigioniera di cartoline che infestano l’immaginazione (spiagge esotiche, rovine edificante solitudine del deserto …) molti luoghi comuni sinonimo di vacanza di successo.
Custode di un delicato equilibrio tra modernità e tradizione, la Tunisia offre ancora mille e uno modi per scoprire le sue altre sfaccettature. Il viaggiatore può seguire facilmente le civiltà che si sono succedute sul paesaggio: i Fenici, che fondarono Cartagine, i Romani, che hanno distrutto e colonizzato tutto il Nord Africa, i Bizantini, arabi, andalusi, turchi e italiani e francesi.
La Tunisia offre storia, ma anche paesaggi: la diversità delle coste è stata abbinata solo a sfumature di Jebel o deserto. Montagne Rainy Kroumirie le prime dune del Sahara attraverso le pianure del Sahel, la Tunisia è una terra di incontro, un crocevia di civiltà.
Anche se la situazione della sicurezza nelle zone turistiche è soddisfacente (Grande Tunisi, costiera, isola di Djerba, zone turistiche in governatorati di Tozeur e Kebili), il Ministero degli Affari Esteri sconsiglia di viaggiare in Tunisia del sud.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*