Come visitare Napoli in tre giorni COMMENTA  

Come visitare Napoli in tre giorni COMMENTA  

Visitare Napoli non significa solo visitare il centro città, in quanto la baia ha molto da offrire e da vedere ai turisti. Ecco come trascorrere tre giorni a Napoli e visitarla in lungo e in largo.


1° giorno: Pompei e Vesuvio:
visitare Pompei e Napoli in un solo giorno è impossibile, ma se segui il nostro piano puoi goderti il meglio di queste due città campane. Prendi il bus 8 o 9 per la tua gita, dovrai avere tutta l’energia necessaria per arrivare in cima al vulcano e visitare l’antica citta. Pompei non è molto economica, quindi ricorda di portare del cibo con te. I bus non sono molto frequenti e l’unico modo è prendere la Circumvesuviana una volta scesa dal bus. Se hai ancora un po’ di energie, approfittane per un drink in Piazza Bellini, dove la gente sta fuori nelle giornate estive.


2° giorno: Napoli:
molti turisti preferiscono visitare Amalfi o le coste piuttosto che Napoli, che ha molto da offrire. Inizia la giornata facendo colazione con il tipico caffè napoletano, molto zuccherato, poi concediti una passeggiata lungo la città visitando Piazza del Plebiscito, San Gregorio Armeno, famoso per le statuine napoletane, Spaccanapoli e il Duomo. Napoli è conosciuta per la pizza e credimi non ne rimarrai deluso. Vai in via dei Tribunali da Gino Sorbillo o Di Matteo per le migliori pizze della zona.


3° giorno: isola di Capri:
Capri è un must per ogni turista,anche se è eccessivamente ricca. Se il tuo portafoglio non supporta i prezzi di Capri, vi è Ischia, molto più economica e con spiagge da fare invidia.

L'articolo prosegue subito dopo

Un altro grande punto di forza è la Grotta Azzurra in cui le barche partono da Marina Grande permettendoti di visitare tutto l’arcipelago.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*