Come visitare Parco del Gran Paradiso COMMENTA  

Come visitare Parco del Gran Paradiso COMMENTA  

In Italia ci sono moltissime località di grande bellezza ed interesse naturalistico, e uno dei parchi più affascinanti in assoluto si trova nelle regioni Piemonte e Valle d’Aosta.

Si tratta del Parco Nazionale del Gran Paradiso, uno dei più antichi d’Italia, insieme a quello d’Abruzzo.


Visitare il Parco permette di scegliere tra molte mete possibili: ad esempio, la valle di Campiglia può essere l’ideale per chi ama praticare il trekking, visto che ci sono molti itinerari che è possibile percorrere a piedi.


Il Piano del Nivolet invece è un altopiano che si trova a 2.500 metri di altitudine, e si estende per oltre sei chilometri, in una zona ricchissima di acque.


Una caratteristica del parco è la presenza di numerose mulattiere che percorrono in tutto circa 350 km, che furono tracciate intorno al 1870 per il re Vittorio Emanuele II, che era un appassionato di caccia. Una delle escursioni più belle è quella che parte da Dejoz, in Valsavaranche, e sale fino a Orvieilles, da cui si può godere di una magnifica vista sul Parco del Gran Paradiso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*