Come visitare Siviglia COMMENTA  

Come visitare Siviglia COMMENTA  

Quando si pensa a Siviglia, si immaginano subito il clima caldo, l’ottima cucina e la socievolezza delle persone. Eppure Siviglia offre molto di più ai visitatori. È la capitale dell’Andalusia e la città più estesa del sud spagnolo. È economica e centro culturale della regione. L’Andalusia fu l’ultima roccaforte dei Mori in Spagna e il fascino arabo è tutto da scoprire. La cucina, la musica e l’architettura dimostrano una chiara ed evidente influenza araba in Spagna.


Storia della città

La Spagna cacciò i mori dall’Andalusia nel 1492, ma questi lasciarono dietro di sé degli splendidi palazzi che sono la delizia dei visitatori. A Siviglia, Alcatraz è tuttora usata come residenza della famiglia reale spagnola quando si trova in Andalusia. È un meraviglioso palazzo che mostra lo stile moro unito al più tardo stile cristiano spagnolo. Nella stessa zona c’è l’imponente Cattedrale di Siviglia, costruita dopo la caduta dei mori. Un altro luogo di vasto interesse storico è l’Archivio Generale delle Indie, un’altra ricercata costruzione al centro di Siviglia.


Vita a Siviglia

Tuttavia Siviglia è una città dall’enorme patrimonio storico, pieno di luoghi da visitare. Le strade del centro sono piuttosto strette e molte sono pedonali. Ciò permette la vista di diversi ristoranti di tapas che apparecchiano tavoli direttamente sulla strada, e il passeggio per fare shopping. Essendo una città così ampia, Siviglia possiede moltissimi grandi magazzini come il celebre El Corte Ingles, oppure come Zara, Bershka e Mango. Il centro della città offre una vasta zona dov’è possibile fare acquisti in un’atmosfera piuttosto sofisticata.


Gli andalusi sono rinomati per saper preparare delle ottime tapas a base di carne e pesce e molluschi. Infatti Siviglia è piena di tapas bar. Jerez de la Frontera offre Sherry e una sconfinata varietà di vini locali, aprendo le danze alla movida spagnola.

L'articolo prosegue subito dopo


Di notte, è possibile trovare molti ristoranti aperti fino a tardi, proprio perché l’età approssimativa in cui gli spagnoli cenano è intorno alle 22 e questo consente lunghe notti di divertimento. Il Flamenco è il ballo caratteristico, così come la musica, ci sono infatti molti club che offrono show di flamenco amatoriale e professionale. Uno tra gli ultimi è il Tablao El Arenal. La qualità dei ballerini è elevata, ma ci sono anche moltissimi club dove anche chi non è un professionista del Flamenco può ballare e divertisti. Posti che conservano un’atmosfera assolutamente unica non replicabile in nessun’altra città spagnola.FLAMENCO_DANCERS_by_renatadomagalska

Se s’intende visitare l’Andalusia, è un’ottima idea considerare Siviglia e non concentrarsi solamente sulle città costiere.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*