Come vivere con l’allergia alla soia COMMENTA  

Come vivere con l’allergia alla soia COMMENTA  

L’allergia alla soia è piuttosto comune, ma i differenti prodotti a base di soia possono dare diverse reazioni allergiche. Per esempio la soia fermentata di solito causa una reazione allergica minore dei semi di soia crudi.


Allergia alla soia

Istruzioni

1 Eliminate tutti i cibi a base di soia dalla vostra dieta, compresi i semi di soia, il tofu, il latte di soia, il formaggio di soia, il miso, la farina di soia, la salsa di soia, ecc.


2 Leggete attentamente le etichette. I derivati della soia non sono sempre riconoscibili.

3 Evitate cibi che contengono prodotti come lecitina, mono-digliceridi e monosodio glutammato che possono contenere tracce di soia.


4 Evitate prodotti che contengono proteine vegetali idrolizzate, le quali possono essere ottenute dalla soia.

5 State attenti ai prodotti che riportano al dicitura “aromi naturali” sull’etichetta. Questi ultimi potrebbero essere a base di soia.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Quando andate al ristorante domandate quali sono gli ingredienti, se non siete sicuri, così avrete meno possibilità di magiare soia accidentalmente.

7 Evitate di prendere la vitamina E in forma di olio, poiché spesso deriva della soia.

8 Controllate i cosmetici, poiché la polpa e l’olio di soia sono usati spesso nella loro produzione.

10 Fate attenzione quando mangiate in ristoranti cinesi e giapponesi, poiché in questo tipo di cucina la soia viene molto utilizzata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*