Come vivono i detenuti di Guantanamo COMMENTA  

Come vivono i detenuti di Guantanamo COMMENTA  

Nel carcere di Guantanamo è in atto uno sciopero della fame sostenuto da 92 dei 166 detenuti. Un portavoce del campo di detenzione americano ha dichiarato che 17 dei 92 detenuti che stanno attivamente scioperando sono in pericolo di vita data la pericolosa situazione di denutrizione nella quale si trovano.

Lunedì il tenente Samuel House, portavoce delle autorità militari del campo, ha annunciato che una quarantina di medici e infermieri dovrebbero giungere sul posto per fornire la necessaria assistenza e monitoraggio.

L’inizio della protesta è riconducibile al mese di febbraio come reazione agli abusi condotti all’interno della struttura carceraria teatro di veri e propri attentati alla dignità umana calpestata quotidianamente.

Le condizioni generali di detenzione sono effettivamente crudeli e si ha la forte impressione negli ultimi tempi che l’amministrazione Obama abbia dimenticato la promessa di agire per la chiusura di Guantanamo.

L'articolo prosegue subito dopo

Amnesty International ha invitato le autorità americane di finire con urgenza la detenzione illimitata a Guantanamo Bay soprattutto in reazione allo sciopero sostenuto dai detenutitorare le condizioni dei detenuti.La situazione per ora sembra essere in una fase di stand by in questa zona di Cuba.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*