Come vomitare per non andare a scuola

Guide

Come vomitare per non andare a scuola

come vomitare per non andare a scuola
come vomitare per non andare a scuola

Non vuoi andare a scuola oggi? Non hai fatto i compiti? Non hai studiato? O sei semplicemente pigro? Ecco come vomitare per non andare a scuola.

Inizia con l’avvertire e mostrare alcuni leggeri sintomi la notte prima. Se pianifichi di stare a casa il giorno successivo, dì ai tuoi genitori che non ti sentivi bene la notte prima e che non ti senti di andare a scuola.

Cerca di comunicare ai tuoi genitori il tuo stato di salute al mattino presto o dopo cena in modo che sappiano cosa sta succedendo.

Inizia, ma non finisci i tuoi compiti. Questo significa che stai provando a stare a casa da scuola, mentre ti darà una ragione per stare a casa il giorno dopo.

Se di solito fai i compiti la sera, iniziali prima, ma non portarli a termine, in quanto il tuo malessere sta interferendo con i tuoi compiti.

Se di solito fai i compiti in anticipo, continua a farli come se domani dovessi andare a scuola, ma dì che non riesci a portarli a termine, in quanto hai malessere e non ce la fai.

Non finire i compiti, sarà una scusa per non andare a scuola.

Scegli di andare a letto più presto del solito, soprattutto se di solito stai sveglia fino a tardi.

Nel cuore della notte, svegliati intorno all’una e dì ai tuoi genitori che non ti senti bene.

Se hai dei problemi di stomaco, dì ai tuoi che hai appena vomitato e lascia del finto vomito in bagno in modo che capiscano che non stai bene.

Svegliati prima dei tuoi genitori e induci il vomito, fingendo di aver vomitato e raccontando ai tuoi genitori quanto successo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*