Commerciante si uccide a Ostuni

Cronaca

Commerciante si uccide a Ostuni

Sarebbe stata la crisi economica e problemi familiari a spingere un commerciante a suicidarsi. Si tratta di un uomo di 58 anni, che si è tolto la vita a Ostuni (Brindisi), impiccandosi a un albero di ulivo del suo podere. L’uomo era proprietario di un bar della Città Bianca.

Secondo i primi accertamenti della polizia, il suicidio sarebbe attribuibile alla crisi economica. A quanto accertato dagli investigatori, l’uomo aveva problemi familiari. Di recente aveva avuto anche qualche difficoltà economica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche