Commerciava materiale non a norma: sequestrati 3000 prodotti

Cronaca

Commerciava materiale non a norma: sequestrati 3000 prodotti

Faceva l’ambulante nelle fiere di paese, vendendo un po’ di tutto, dai palloni da calcio ai ceri per il cimitero, passando per forbicine, radio, portafiori, casalinghi, penne. Tra i suoi articoli anche dei prodotti di cosmesi e per la cura del corpo. Un controllo della Guadia di Finanza di Asti ha per registrato che i prodotti commerciati dall’esercente extracomunitario erano sprovvisti della denominazione e sede legale del produttore, importatore o distributore. Talvolta mancavano anche le istruzioni in lingua italiana e, nel caso del materiale cosmetico la necessaria indicazione degli ingredienti individuati in un mercato rionale.

In tutto i militari hanno sequestrato una quantità pari a quasi tremila prodotti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche