Commuove Bologna la storia di Salvatore Caserta

Bologna

Commuove Bologna la storia di Salvatore Caserta

Salvatore Caserta nel 2009 avverte i oprimi sintomi della terribile malattia; nel corso di un inseguimento viene bloccato da una fitta ad una gamba. Pensa sia sciatalgia, invece dopo poco tempo la diagnosi rivela la natura dei suoi dolori muscolari.

Sono passati oltre due anni, e Salvatore ora dipende da tutto e da tutti, l’invecchiamento muscolare e progressivo continua la sua corsa. Amorevolmente assistito dai familiari e dagli amici dell’Arma, Salvatore confessa un’utopia.

Poter acquistare un’auto personalizzata in grado di renderlo parzialmente autonomo. Purtroppo la Sla e’ inesorabile anche col portafogli: una patologia che costa al malato sino a 4.000 euro al mese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...