Come compilare curriculum vitae europeo

Guide

Come compilare curriculum vitae europeo

curriculum vitae europeo

La struttura del curriculum vitae europeo è stata progettata apposta per i lavoratori dell’UE: un tentativo riuscito di unità e condivisione!

Le aree da compilare sono tre: la prima riguarda i dati anagrafici che bisogna ben dettagliare, a cominciare dai recapiti telefonici, indirizzi di residenza e un copioso elenco di web account che servono in caso di contatto.

L’area successiva è quella delle esperienze professionali: qui è consigliato inserire dapprima gli ultimi lavori e, a seguire, quelli più lontani nel tempo, in modo da offrire un quadro evolutivo che avvantaggi le competenze attuali e correnti. Bisogna prestare attenzione nel momento in cui si sta inserendo il periodo di impiego specificando con una data di inizio e di fine dello stesso, il ruolo ricoperto, le mansioni svolte e il settore economico di riferimento.

Per fortuna il curriculum vitae europeo si avvale oggi di un modello online precostituito che permette di compilare questi dati all’interno di maschere già fornite di definizioni e categorie per facilitare la scelta da parte dell’utenza.

Alla fine il modello richiede la compilazione dell’istruzione e della formazione: è necessario indicare solo e unicamente l’ultimo diploma conseguito (diploma di scuola superiore o di Laurea), eventuali Master di 1° o 2° livello, certificazioni professionali, altro attestante una competenza specialistica.

È interessante la parte finale in cui si possono inserire le competenze professionali, linguistiche, organizzative, comunicative e digitali: qui si possono inserire ulteriori informazioni che riguardano il tipo di patente in possesso, lo stile di vita e gli interessi del candidato, tra cui l’appartenenza a gruppi di volontariato, i premi ricevuti, le abilità sportive e artistiche, la gestione del tempo libero e la passione per i viaggi.

Un buon curriculum è come una carta d’identità che racconta non solo cosa facciamo e cosa sappiamo, ma anche chi siamo nella società e nelle relazioni umane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...