Comune di Roma, abuso di ufficio: arresti e perquisizioni

Esteri

Comune di Roma, abuso di ufficio: arresti e perquisizioni

Una vasta operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Roma ha preso, ancora una volta, di mira il Comune di Roma con perquisizioni effettuate, su disposizione della Procura, in tre diversi dipartimenti del Comune di Roma. I militari stanno acquisendo atti e documenti negli uffici dei dipartimenti Ufficio contravvenzioni, Patrimonio e sviluppo, e Attività culturali e turismo.

Gli indagati sarebbero cinque persone, ex dirigenti dell’Ufficio contravvenzioni del Comune di Roma, ai quali è stato notificato un avviso di garanzia per reati che vanno dalla truffa, al falso, fino all’abuso di ufficio. Tutti e cinque gli indagati avrebbero ricoperto ruoli nevralgici in seno all’amministrazione comunale capitolina con particolare riferimento alle attività culturali e allo Sviluppo.

I fatti contestati dalla Procura romana risalirebbero circa a cinque anni fa, e le perquisizioni eseguite dalle Fiamme Gialle sono state finalizzate all’acquisizione di documentazione probante i reati contestati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche