Con un gatto in casa si sta meglio - Notizie.it
Con un gatto in casa si sta meglio
Salute

Con un gatto in casa si sta meglio

Chi possiede un gatto già lo sa, ma adesso ha un supporto anche dalla ricerca scientifica: secondo una ricerca del dottor Turner, i gatti sentono la necessità di mantenere un equilibrio nel loro rapporto con gli umani. “E’ un rapporto dare-avere sensazionale -ha spiegato il professore- tanto più un padrone dà, tanto un gatto è un grado di dare. E la cosa funziona anche al contrario”. Un felini è in grado di interpretare la depressione umana, ed è in grado di capire se è dovuta ad ansia o tristezza: così, reagisce rafforzando le sue comunicazioni col padrone: si strofina con più energia, miagola più forte ed è in grado di attenuare il malumore di chi gli dà da mangiare, evitando che rimanga vittima di ansie, depressione, paura.

CINQUE MOTIVI VALIDI PER ADOTTARE UN GATTO:

1 – HA POCHISSIME PRETESE: E’ sufficiente trovare l’angolino adatto per posizionare la lettiera e il micio è a posto.

2 – NON C’è RISCHIO DI SPORCIZIA – Un gatto sano provvede da solo alla sua pulizia, dalla testa alla coda.

3 – IL GATTO E’ AUTONOMO– A un felino interessa poco se avete da fare; tutt’al più, se vi ricordate di lui lo trovate accoccolato nel suo posticino favorito.

4 – IL GATTO E’ FACILE DA TRASPORTARE – Ai gatti non piace né andare in macchina né andare a trovare il veterinario.

Ma con un trasportino è molto più semplice portare a spasso una bestiola di 4 kili rispetto a un cagnone di 25.

5 – CALORE GARANTITO – Come sanno tutti i proprietari di un gatto, non c’è niente di meglio di un felino acciambellato in grembo, sulla spalla o sulle gambe mentre dormite per avere calore e morbidezza. Tutte cose che influiscono su umore e serenità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche