Concerto Primo Maggio, 60 arresti e 20 denunce per spaccio e furti

Roma

Concerto Primo Maggio, 60 arresti e 20 denunce per spaccio e furti

L’altra faccia del Concertone. Nel corso della tradizionale kermesse canora del Primo Maggio a San Giovanni sono state arrestate 53 persone per spaccio e consumo di droga, mentre altre otto sono state fermate per borseggio.

Centinaia di militari sono stati impiegati a controllare piazza San Giovanni e le vie limitrofe, prestando particolare attenzione al contrasto dello spaccio di stupefacenti, che purtroppo trova spesso terreno fertile in occasione di questi grandi eventi musicali. Sono stati arrestati 52 spacciatori provenienti da tutta Italia pronti a vendere centinaia di dosi di marijuana, hashish, cocaina, eroina, ecstasy e shaboo. Tutta la droga trovata in possesso degli arrestati è stata sequestrata dai carabinieri.

Nel corso della giornata sono anche stati arrestati 53 ragazzi per consumo di stupefacenti, mentre altre 8 persone sono state fermate per borseggio, per rapina e per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche