Concorsi pubblici per diplomati: come funzionano

Lavoro

Concorsi pubblici per diplomati: come funzionano

Concorsi pubblici
Concorsi pubblici

Per essere assunti e lavorare in aziende statali, regionali o comunali è spesso necessario superare un concorso pubblico.

Come funzionano i concorsi pubblici?

La normativa di riferimento che coordina i concorsi pubblici, anche quelli per diplomati, è la la D.P.R. n. 487 del 9 maggio 1994. I concorsi si possono suddividere, per comodità, in diverse categorie. Ci sono, ad esempio, quelli per titoli, in cui il candidato viene scelto in base, appunto, al numero di titoli ( ovvero esperienze lavorative e scolastiche) che ha accumulato fino a quel momento. Esiste, poi, il concorso per esami in cui ogni candidato deve sottoporsi ad una serie di esami, che possono essere scritti e/o orali, al termine del quale verrà stilata una graduatoria e il concorso che unisce sia titoli che esami e che si ripropone di essere il più imparziale e corretto possibile.

Come possiamo sapere quando ci sono i concorsi che ci interessano?

Un mezzo è senza dubbio Internet.

Lì sicuramente troverete tutte le informazioni che state cercando. Se però non siete a vostro agio con il computer e preferite il cartaceo un’altra fonte utile è la Gazzetta Ufficiale delle Repubblica Italiana in cui ogni martedì e venerdì vengono pubblicati tutti i bandi dei concorsi disponibili. Inoltre troverete tante informazioni indispensabili per il bando. Per esempio sono comunicati i requisiti necessari per accedere al concorso, la sua tipologia, le date di scadenza per la domanda, i documenti da allegare, la data e il luogo preciso per l’eventuale esame, le materie da preparare per affrontare nel migliore dei modi la prova e tanto altro ancora.

In ogni caso, qualsiasi sia la tipologia di concorso che dovrete superare per essere assunti, state tranquilli. Queste prove sono pensate per valorizzare la meritocrazia e, perciò, se siete preparati e con un’esperienza alle spalle con potrete di certo che superare al meglio la selezione!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...