Concorsi pubblici per infermieri: come funzionano COMMENTA  

Concorsi pubblici per infermieri: come funzionano COMMENTA  

concorsi pubblici

I concorsi pubblici per infermieri sono tra i più affollati nel nostro Paese. vediamo insieme come affrontare al meglio le prove.

I concorsi pubblici per infermieri sono tra i più affollati nel nostro Paese e spesso coloro che esercitano questa professione sono dirottati verso strutture private o addirittura all’estero. Ma qualora, il concorso si volesse fare come affrontarlo?

Concorsi pubblici per infermieri : la prova scritta

La prima prova da affrontare nei concorsi pubblici per infermieri, come altrove, è quella scritta; basata su quiz le cui materie di interesse sono quelle studiate durante il periodo di studi.

  • Nella maggior parte dei casi  la risposta esatta è la prima che  viene in mente; evitare ripensamenti e cancellature. E’ opportuno rispondere prima alle domande di cui si è sicuri e poi alle rimanenti.
  • Meglio una risposta in bianco che una risposta sbagliata, perché alla risposta non data viene assegnato il punteggio “0”, a quella sbagliata “-25”
  • Se vi è qualche domanda che richieda una risposta aperta, non essere prolissi: chiarezza e concisione sono sicuramente meglio.
  • Usare bene il tempo a disposizione, in modo da avere qualche minuto per riguardare le risposte date.
  • Leggere bene le domande: i trabocchetti sono in agguato e leggere male potrebbe costare caro.

Concorsi infermieri : la prova orale

La prova orale si svolge, in genere davanti ad una commissione esaminatrice e la cosa fondamentale è non lasciarsi prendere dall’ansia. Forti delle conoscenze apprese, dare risposte chiare e concise è sempre la cosa migliore. Non cercare di strafare. Se viene chiesta una prova pratica, non andare nel panico: prendere qualche secondo per pensare e poi agire in sicurezza.


Concorsi pubblici per infermieri : presentare la domanda di partecipazione

I concorsi pubblici per infermieri non sono diversi da qualunque altro concorso pubblico: alla pubblicazione del bando la richiesta di partecipazione è aperta a tutti coloro che hanno i requisiti richiesti.

Alla scadenza del bando, con la sua chiusura vengono stilate le liste con i nominativi di coloro che sono stati ammessi a partecipare. Leggere bene il bando è indispensabile per evitare omissioni o/e errori che possono inficiare la partecipazione.

L'articolo prosegue subito dopo

Le liste così stilate conterranno anche le date di, i luoghi e gli orari per le prove.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*