Concorsi pubblici per infermieri e OSS

Lavoro

Concorsi pubblici per infermieri e OSS

Concorso infermieri e OSS

L’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, nel calabrese, ha indetto un concorso rivolto a infermieri e OSS per ricoprire a tempo indeterminato 600 posti complessivi.

Per concorrere ai 300 posti messi a disposizione dall’azienda per CPS infermieri categoria D, i candidati (che dovranno necessariamente possedere oltre alla cittadinanza italiana e all’idoneità fisica, una laurea in infermieristica o altri titoli di studio esteri considerati equipollenti e l’iscrizione all’albo professionale) dovranno inviare la domanda di partecipazione al sito Aocatanzaro.it, non appena sarà pubblicato il bando in Gazzetta Ufficiale ed entro il trentesimo giorno dalla pubblicazione stessa. Il concorso prevede una prova di preselezione a risposta multipla, una prova scritta, una prova pratica e una prova orale.

Per i 300 posti rivolti invece agli OSS, categoria B, sono richiesti (oltre a cittadinanza italiana e idoneità fisica) il diploma di istruzione secondaria di primo grado e l’attesto di qualifica da Operatore socio-sanitario.

La prova consiste di una parte pratica e di un colloquio orale. Qualora il numero delle richieste fosse particolarmente elevato, sarà prevista anche una preselezione.

In nessuno dei due casi sono fissati limiti di età per i candidati. Nei bandi, consultabili sul sito Aocatanzaro.it, nella sezione Albo Pretorio, sono contenute tutte le informazioni dettagliate e i requisiti di partecipazione ai due concorsi dell’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche