Concorso ragionieri per corte costituzionale

Lavoro

Concorso ragionieri per corte costituzionale

Tempo indeterminato. Un sogno per molti una realtà per pochi. Eppure i concorsi pubblici per accedere a queste posizioni sono molti, bisogna avere solo un po’ di pazienza. Ultimo concorso pubblicato è stato pubblicato dalla Corte Costituzionale. In “palio” un posto a tempo indeterminato come ragioniere presso la suddetta Corte.
Affrettatevi. Le domande devono essere presentate entro il 9 giugno 2016 tramite una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: concorso.ragioniere@cortecostituzionale.mailcert.it.

Per candidarsi bisogna ovviamente essere in possesso di specifici requisiti, che sono elencati nel bando e che vi riportiamo di seguito:
1) idoneità fisica;
2) possesso diritti civili e politici;
3) conoscenza (non di base) della lingua inglese e francese;
4) avere meno di 40 anni, salvo alcune eccezioni che troverete nel bando;
5) laurea in economia e commercio, oppure laurea specialistica in Scienze dell’Economia, Scienze Economico-aziendali, Finanza o altro titolo di studio equivalente;
6) ultimo punto (quello che forse toglie un po’ di entusiasmo, perché il bando è riservato a loro) possono partecipare i dipendenti a tempo indeterminato di organi di rilievo costituzionale, amministrazioni centrali dello Stato o autorità amministrative indipendenti, inquadrati nella posizione prevista dalla vigente contrattazione collettiva nazionale, corrispondente almeno alla ex VIII qualifica funzionale, o equivalente, che abbiano prestato lodevole servizio da almeno cinque anni presso le relative strutture di ragioneria, contabilità, bilancio, controllo finanziario.

I candidati idonei dovranno inoltre superare una prova d’esame che prevede quattro prove scritte ed una prova orale sui seguenti argomenti: diritto amministrativo, tributario e privato, elementi di diritto costituzionale, statistica e informatica, verifica delle conoscenze di contabilità pubblica, di una lingua straniera a scelta del partecipante tra inglese o francese, di economia politica, di scienze delle finanze e di matematica attuariale.

Il posto di ragioniere presso la Corte Costituzionale è uno solo.

Quindi bisogna rimboccarsi le mani ed eccellere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Enrica Marrelli 454 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook