Condanna definitiva per Fabrizio Corona a quindici anni

Cronaca

Condanna definitiva per Fabrizio Corona a quindici anni

1739852-corona2

La Corte di Cassazione non lascia alcuna speranza: niente sconti per il re dei paparazzi Fabrizio Corona, che dovrà scontare in carcere quindici anni. La sentenza della Suprema Corte è stata depositata due giorni fa, il 15 Maggio, e conferma la pena definitiva per Corona a 15 anni, a causa della sua “pericolosità sociale”. Il fotografo ha cercato di giustificarsi davanti ai giudici adducendo il fatto che alcuni reati che gli sono stati contestati in realtà avevano un importo davvero esiguo, come ad esempio la spendita di monete false del valore di duecento euro.

La Cassazione ha piuttosto insistito sul fatto che Corona ha veicolato un modello di vita basato sull’emoluzione di modelli criminali e l’arroganza. Se dal punto di vista umano può dispiacere che Corona debba trascorrere così tanto tempo in carcere, dal punto di vista sociale e giuridico il verdetto della Suprema Corte non fa una piega.

1 Commento su Condanna definitiva per Fabrizio Corona a quindici anni

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche