Condizionatori aria calda e fredda: consumi
Condizionatori aria calda e fredda: consumi
Tecnologia

Condizionatori aria calda e fredda: consumi

Condizionatori dual split inverter: prezzi
Condizionatori dual split inverter: prezzi

Ormai i condizionatori sono sempre più frequenti nelle nostre case e nei nostri uffici. Ma quanto consumano? Andiamo a scoprirne i costi

I condizionatori ormai sono sempre più diffusi: il fatto che funzionino sia da refrigeratori, sia da generatori di aria calda fa sì che possano essere utilizzati tutto l’anno e la loro versatilità li aiuta a essere sempre più scelti dalle famiglie. Ormai avere un condizionatore in casa mette d’accordo portafoglio (per i prezzi sempre più bassi, anche in bolletta, come in tutti i mercati che vivono nella concorrenza tecnologica) e ambiente per via dei consumi ridotti e delle sempre più piccole dimensioni di questi apparecchi.

Ma come capire quanto consumano i nostri condizionatori? Tra i diversi parametri, forse quello più importante per vedere quanto varia il consumo di un condizionatore è la classe energetica, che a sua volta è legata al modello della macchina.
Oltre a questo anche le caratteristiche dell’abitazione possono avere il loro peso.

È abbastanza ovvio immaginare che una stessa macchina utilizza una potenza maggiore se è installata in una stanza molto assolata e senza soluzioni isolanti rispetto a un’altra orientata verso nord e maggiormente coibentata con l’esterno.

Come tutti gli altri elettrodomestici, il condizionatore acceso per molto tempo non consuma sempre la stessa quantità di energia. Infine le prestazioni variano a seconda delle condizioni esterne. Quindi dovremo considerare, di conseguenza sia la zona geografica in cui è situata la casa sia il periodo dell’anno in cui stiamo facendo funzionare il nostro condizionatore.

Le classi di efficienza energetica possono andare dalla A+++ alla F, e più è “bassa” l’efficiewnza energetica, maggiormente consumerà il nostro apparecchio una volta in funzione.

Ovviamente esistono vari tipi di condizionatori, che possono essere scelti in base ai loro consumi. Quelli senza unità esterna generalmente sono meno efficienti e più rumorosi, quelli con unità esterna sono ormai i più diffusi, fino a diventare veri e propri oggetti di design.

Infine ci sono quelli a pompa di calore, che stanno prendendo velocemente piede.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 761 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+