Confessioni ultime di Mauro Corona COMMENTA  

Confessioni ultime di Mauro Corona COMMENTA  

Scrittore ed alpinista italiano, classe 1959, di origine trentine, figlio di ambulanti, la vita di Mauro Corona è segnata da 2 eventi :la nascita del fratello e l’abbandono della madre. Scultore, scrittore, arrampicatore, personaggio poliedrico Mauro Corona edita per Chiarelettere “Confessioni ultime“.

Siamo fatti di parole. Viviamo di parole praticate ma non dette, dice Corona. Le parole dentro di noi, le parole nel silenzio. Le parole svuotate di senso perché abusate o usate a sproposito. Ecco, allora, un dizionario non convenzionale per reimparare a usarle. Libertà, corpo, morte, essenziale, futuro, esempio, amore, amicizia, invidia, arroganza, felicità, timidezza, fragilità… Parole per non morire, una sintesi del Corona-pensiero.

Leggi anche: Recensione libro “Ma tu balli salsa?!?”


 

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*