Confindustria Cuneo ha presentato i nuovi corsi di formazione alla sicurezza

Attualità

Confindustria Cuneo ha presentato i nuovi corsi di formazione alla sicurezza

Cuneo – Formazione significa prevenzione, prevenzione significa sicurezza. È stato questo il leit-motiv che ha accompagnato il convegno “La formazione per la sicurezza: nuove opportunità per le aziende” organizzato venerdì scorso – 14 dicembre – da Confindustria Cuneo presso il Centro Incontri della Provincia di Cuneo. Nel corso dell’incontro è stato presentato il Catalogo Corsi 2013 e le diverse modalità di accesso ai corsi di formazione tramite le convenzioni con le principali agenzie formative della provincia, con la possibilità di scegliere tra diverse sedi o organizzando appositi incontri in azienda; l’occasione è servita per presentare inoltre la nuova piattaforma di e-learning, pensata per la formazione obbligatoria a distanza. Tutti i corsi sono finanziabili con il Conto Formazione Fondimpresa.


“Investire in sicurezza non è solo un obbligo, ma una precisa volontà di noi industriali – ha affermato Massimo Mereta, consigliere delegato alla Sicurezza per Confindustria Cuneo -. Il Catalogo Corsi 2013 e tutte le iniziative promosse per favorire la sicurezza per i lavoratori sul posto di lavoro si inseriscono all’interno di un più ampio filone, partito nel 2010 in occasione delle Giornate della Sicurezza pensate da Confindustria Cuneo. I ruoli che ricopriamo nelle nostre imprese e la maturità delle aziende stesse ci devono vedere non solo come semplici esecutori di leggi, ma anche e soprattutto promotori di una vera e propria cultura della sicurezza che va alimentata per supportare quelle aziende e quelle organizzazioni che hanno difficoltà a supportare autonomamente iniziative formative in questo campo”.

Diverse sono le modalità per accedere ai corsi di Confindustria Cuneo: tra queste la piattaforma UICuneoFAD (accessibile da www.uicuneofad.it) che garantisce risparmi di tempo e costi di trasferta usufruendo della formazione specifica direttamente dal proprio personale computer; alternativa alle lezioni in azienda e in un’ottica di delocalizzazione dei corsi, sono state riucordate le agenzia formative (Afp di Dronero, Apro di Alba, Cfp Cebano Monregalese di Ceva e Cnos Fap di Fossano e Bra) con cui Confindustria Cuneo ha sottoscritto di recente un protocollo d’intesa a favore delle imprese, che potranno indicare la preferenza della sede di svolgimento del corso.

Presente all’incontro il direttore dell’Inail Cuneo Aldo Pensa: “È nostro compito investire sempre sulla prevenzione, una leva competitiva che dà ulteriori motivazioni ai lavoratori. Noi ci crediamo e per questo è prevista l’uscita di un nuovo bando Isi-Inail per la sicurezza sul lavoro tramite procedura click-day. È intervenuto anche il direttore dello Spresal Cuneo, Santo Alfonzo: “La formazione è un processo educativo che va insegnato ai lavoratori. Nei luoghi di lavoro occorre acquisire dei giusti comportamenti e farne nel tempo un valore premiante da custodire”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...