Confondi i giorni della settimana? Ecco perché

Style

Confondi i giorni della settimana? Ecco perché

Oggi che giorno è? Martedì. Accidenti, pensavo fosse mercoledì. Quante volte è successo anche a noi di confondere i giorni della settimana? Pare che una cosa del genere succeda ad una persona su tre. Essendo un comportamento così frequente, gli psicologi si sono interrogati sulle motivazioni. Tra i giorni più distinguibili in base ad altri gli studiosi hanno individuato il lunedì e il venerdì. Lo studio su tale curioso argomento è stato pubblicato sulla rivista scientifica “Plos ONE”.

I ricercatori hanno chiesto ai volontari che si sono sottoposti allo studio di associare alcune parole ai singoli giorni della settimana.

Ne è emerso che al lunedì è associata più frequentemente l’aggettivo “noioso” e “stanco”, mentre quando si pensa al venerdì viene più facile associare le parole “partire” e “libertà”. Martedì, mercoledì e giovedì sono invece i giorni che si confondono più spesso con gli altri (ben 1/3 dei partecipanti al sondaggio li ha confusi).

La domanda “che giorno della settimana è oggi?” è direttamente legata al modo in cui la rappresenta ognuno di noi fin dalla nascita. Ogni giorno della settimana acquisisce un carattere diverso, che può essere più o meno distinguibile e che cambia anche in base alla transizione tra i giorni dedicati al lavoro ed il week end.

Succede, ad esempio, che se all’interno della settimana vi è un giorno festivo, capita di avere la sensazione di andare un giorno indietro nel ciclo dei sette giorni.

1 Trackback & Pingback

  1. Confondi i giorni della settimana? Ecco perché | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...