Coniugi uccisi a Palagonia: accusa di abusi sessuali

Cronaca

Coniugi uccisi a Palagonia: accusa di abusi sessuali

+++ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING+++ Mamadou Kamara, l'ivoriano fermato per il duplice omicidio di Palagonia (Catania), 30 agosto 2015. ANSA/POLIZIA DI STATO

Procuratore, contro ivoriano prove granitiche e immagini video.

Mamadou Kamara, l’ivoriano di 18 anni arrestato perché ritenuto autore del duplice omicidio in villa a Palagonia è accusato anche di avere violentato Mercedes Ibanez, 70 anni, moglie di Vincenzo Solana.

Il reato di violenza sessuale gli è stato contestato dalla Procura di Caltagirone. Il procuratore di Caltagirone Giuseppe Verzera ha detto che la certezza degli abusi è emersa dall’autopsia e che contro l’ivoriano, incastrato anche da immagini video, ci sono prove “granitiche”.

“Dall’accertamento autoptico è stato riscontrato con certezza che l’ivoriano ha abusato della donna”. Lo ha detto il pm della procura di Caltagirone, Giuseppe Verzera, nel corso della conferenza stampa sulle indagini sull’omicidio dei due coniugi a Palagonia.

E’ dalla visione da parte della polizia di Stato delle immagini del circuito di video sorveglianza che la squadra mobile della Questura di Catania ha ricostruito i tempi in cui Kamara Mamadou avrebbe agito la notte tra sabato e domenica.

1 Trackback & Pingback

  1. Coniugi uccisi a Palagonia: accusa di abusi sessuali | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...