Conker è tornato! COMMENTA  

Conker è tornato! COMMENTA  


Di tutti i videogiochi ai quali ho giocato, nessuno può competere con il divertimento procuratomi da Conker’s Bad Fur Day per Nintendo 64. Uscito nel 2001, il gioco era incentrato su Conker the Squirrel, che cercava di tornare a casa dalla fidanzata, Berri. Attraverso vari livelli, Conker affrontava un gigantesco mostro di popò, recuperava un alveare da una vespa gigante ed era coinvolto nella guerra tra scoiattoli e orsacchiotti.


La parte migliore del gioco, tuttavia, è la varietà di modalità multi-giocatore. Niente è paragonabile al decapitare gli orsacchiotti con una motosega. Secondo me, questo gioco era ed è uno dei migliori giochi multi-giocatore per Nintendo 64.


Nel 2005, un remake di questo gioco, si intitolava Conker: Live & Reloaded e venne rilasciato per la Microsoft Xbox. Quando sentii di questo videogioco, ero davvero entusiasta. A chi non sarebbe piaciuto combattere scoiattoli e orsacchiotti con una grafica aggiornata e con un’atmosfera un po’ più moderna? Il mio amico comprò il gioco e io ero pronto per l’esperienza della mia vita, quando giunsi a una terribile conclusione. Il gioco era stato rovinato.


Il sistema multi-giocatore che adoravo non c’era più. Adesso, bisognava scegliere da una lista di classi, ciascuna con le proprie armi e le proprie abilità. Se avessi voluto un gioco basato sulle classi, avrei giocato a Call of Duty! No, tutto quello che desideravo era imbracciare un mitra e iniziare a far fuori orsacchiotti paffuti. L’errore generale commesso qui, io credo, è stato l’aver tentato di trasformare un gioco comico in qualcosa di più complesso. Seriamente, lasciate il gioco hardcore a videogiochi come Metroid e ridatemi un Conker divertente.

L'articolo prosegue subito dopo


Detto ciò, devo ammettete che ci si può divertire anche con il nuovo Conker. Tuttavia, se volete un gioco più divertente e rilassante, rispolverate il vostro vecchio Nintendo 64 e tornate all’originale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*