Consigli per costruire un villaggio di Natale COMMENTA  

Consigli per costruire un villaggio di Natale COMMENTA  

I villaggi di Natale sono una parte tradizionale delle feste.   Sono divertenti da collezionare e belli quando sono in mostra, rappresentano di solito degli edifici con luci e delle scene con persone allegre durante il periodo festivo, completi di alberi innevati, piccoli pupazzi di neve e stagni ghiacciati. Per creare in casa uno scenario simile, organizzatevi ancor prima di tirare fuori gli elementi dalle scatole.


 

LA BASE

Per prima cosa assicuratevi di avere abbastanza prese elettriche. Fate uno schema che garantisca il giusto apporto di luce alle casette. Potreste aver bisogno di una o due prese multiple, dipendentemente dalla grandezza del villaggio. Collegateli alla parte posteriore o inferiore delle tavole con della carta gommata, che è abbastanza forte da reggere le prese, ma non lascia segni sui mobili. Poi allineate tutti i fili che escono dagli edifici in modo da vedere come ognuno di essi possa essere disposto nella composizione. Legate insieme i fili con delle fascette e nascondeteli quanto più sia possibile. Infine, controllate le luci alla fine di ogni filo elettrico per verificare che funzionino bene. Se sono bruciate, sostituitele.


LA SISTEMAZIONE

Dopo aver sistemato e connesso i fili (lasciateli per ora da parte), posizionate le casette. Molta gente usa un panno bianco oppure del cotone per imitare l’effetto della neve. Per creare delle “colline”, capovolgete alcune ciotole di plastica e copritele col cotone, oppure posizionatele sotto alcune delle scatole dove si trovano gli edifici del villaggio. Quindi, sistemate gli edifici del villaggio ed attaccateli ai fili, mettendo ogni lampadine nella casetta giusta. Ora accendete le luci e fate scintillare il villaggio!

I TOCCHI FINALI

Aggiungete, per ultimo, i tocchi finali, come le persone, gli alberti e le slitte. Per far mantenere in piedi gli elementi, mettete un pò di mastice alla base di essi e premeteli forte contro il cotone. Potreste aver bisogno di mettere più mastice sotto il cotone, in modo da attaccare bene sia il cotone sia i personaggi al tavolo. Questa operazione funziona bene per gli alberi in materiale leggero.  Uno specchio rotondo e senza cornice, può fungere da stagno gelato. Aggiungete palline di cotone a simulate la neve sui bordi e mettete una o due figure che pattinino sul “ghiaccio”. Mettete due o tre casette che s’affaccino al laghetto e magari una chiesa. Dalla parte opposta della tavola, create un centro commerciale con gli edifici commerciali che avete.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*