Consigli per dare il via a un orto

Guide

Consigli per dare il via a un orto

L’avvio di un orto richiede un’attenta pianificazione, ma vale sia il tempo impiegato che lo sforzo, basta pensare a che deliziosa pizza alle verdure potreste fare con i prodotti del vostro orto! Due cose molto importanti da considerare sono i punti d’acqua e le aree di coltivazione disponibili vicino casa. Se è un problema avere acqua nel cortile, si può prendere dell’acqua direttamente in casa per piante che hanno bisogno di un po’ d’acqua, il che è anche più comodo per prendere pomodori e altre verdure in giardino in caso di necessità.

Usate una carriola per portare il compost per le aiuole. Se vivete in una zona particolarmente soggetta a gelate, potete organizzare il vostro orto in modo da poter coprire le piante con della plastica, fornendo così un ambiente serra per le piante giovani non ancora abbastanza stabili da poter sopportare cambiamenti repentini di temperatura. Selezionate uno spazio aperto e soleggiato al fine di facilitare gli insetti impollinatori come le api e piantate lattuga e fagiolini nelle zone più ombrose del giardino.

Il tipo di terriccio utilizzato è molto importante per la buona crescita delle piante.

Per ottenere un risultato migliore, propendere per un ph tra 6 e 7 e scegliere siti pianeggianti quando possibile. Le terrazze piane a più livelli sono molto gettonate e hanno bisogno di un maggiore lavoro manuale. Se non siete ancora sicuri sulla scelta delle piante, comprate alcune verdure già iniziate e trapiantarle e ricordate cosa avete piantato in ogni area, pensate alla vostra zuppa di verdure preferita e quello determinerà quali piante cresceranno in quell’area. Si potrà in seguito approfittare sia degli ortaggi che del magnifico paesaggio che questi contribuiranno a creare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*