Consigli per sbiancare i denti con metodi casalinghi

Guide

Consigli per sbiancare i denti con metodi casalinghi

Molte persone spendono soldi e tempo tentando di avere i denti più bianchi. Invece di spendere molto denaro facendo sbiancare i denti da un professionista, ci sono alcuni semplici metodi casalinghi per sbiancarli.

Sbiancare i denti

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è una sostanza fantastica da strofinare sui denti. Questa polvere aiuta a rimuovere le macchie e la placca dai denti e rinfresca l’alito. Bagnate lo spazzolino in acqua e mettetevi sopra un po’ di bicarbonato per formare una pasta. Lavate i denti come fareste con il dentifricio una volta al giorno.

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata è un agente sbiancante naturale. Essa non solo ossida le macchie sui denti e le solleva dallo smalto per facilitarne la rimozione, ma uccide anche i batteri nella bocca. Immergete lo spazzolino nell’acqua ossigenata e strofinate i denti per circa un minuto. Sciacquate a fondo con acqua.

Arancia e limone

L’arancia e il limone sono frutti che sbiancano i denti in modo naturale.

Sbucciate un’arancia o un limone e strofinate la parte interna della buccia contro i denti. Aggiungendo un po’ di sale nella parte interna della buccia e strofinando sui denti si ha una lieve abrasione che aiuta a rimuovere placca e macchie.

Sale e succo di limone

Create una mistura con succo di limone e sale spremendo un limone in una tazza e aggiungendo circa un cucchiaio di sale. Immergete lo spazzolino nella soluzione e strofinate i denti per 1-3 minuti. L’acidità del succo di limone aiuta a sbiancare i denti e le proprietà abrasive del sale sollevano le macchie dallo smalto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*