Consigli per scoprire tesori locali nascosti COMMENTA  

Consigli per scoprire tesori locali nascosti COMMENTA  

 

 

Quando in una città straniera vi trovate nel dubbio, cercate persone amichevoli che vi aiutino a soddisfare i vostri bisogni riguardanti lo shopping, l’alloggio e il vitto. Una domanda cortese ad un residente di una qualsiasi destinazione di viaggio solitamente dà dei risultati utili. Qui di seguito ci sono alcuni consigli:

Abitanti del luogo che hanno l’aria di conoscere i posti

Nell’ antica città coloniale di Cumanà, in Sud America, fummo una volta indirizzati ad un meraviglioso ristorante del posto da un uomo d’affari che mio marito vide nella piazza principale, quella sorta di gentiluomo ben vestito con una valigetta che probabilmente si gode un ottimo pasto in posti gradevoli. Come previsto, ci indirizzò per una buona cena ad un buon ristorante chiamato Il Comao pieno di persone influenti locali.


Applica la tua esperienza

Diretti di nuovo in Messico, questa volta a Isla Mujeres per una settimana rilassante di sole e mare, conoscevamo piuttosto bene i punti di forza e quelli deboli del Messico. Facendo le nostre ricerche, trovammo e prenotammo al Villa Rolandi, posseduto da una compagnia Italiana-Svizzera. Sperammo che il resort fosse gestito con l’efficienza svizzera e la passione gastronomica italiana. Bingo! Il nostro soggiorno fu perfetto, fummo prelevati dalla terraferma con lo yacht del ristorante, trasportati in una stanza completa di vasca idromassaggio privata con vista sulla spiaggia, e cenammo  nel famoso risorante gourmet dell’hotel (Italiano), e in più il caldo clima e l’ospitalità Messicane!

 Approfitta del tuo ospite

Se sei abbastanza fortunato da stare con persone del posto durante la tua vacanza, chiedi loro dei consigli. Una volta mi portarono in un bel negozio di articoli di pelle nascosto nelle viscere del centro di Milano. Offriva un’eleganza a prezzi accessibili che io non sarei mai riuscita a trovare da sola. Un consiglio in più: fatevi portare al negozio che suggeriscono e fatevi presentare al proprietario. Poi. ritornate un altro giorno da soli per fare il vostro acquisto. In questo modo, se non trovate niente che vi piaccia o se contrattate sul prezzo, nessuno si offende.


Segui il tuo naso

Soggiornando in un appartamento nella Baia di Napoli in Italia, notammo che durante ogni corsa dell’ascensore c’era un profumo favoloso di pane e dolci da forno. La curiosità alla fine ebbe la meglio, e seguimmo l’odore meraviglioso fino al panificio Fratelli Leone che si trovava al piano terra nella parte posteriore del nostro condominio. Risolvemmo così il problema di cosa mangiare a colazione con il nostro cappuccino!

Segui il tuo istinto e sii perseverante

Una volta a Lisbona, ero a fare shopping per cercare le bomboniere per la figlia della mia migliore amica che si doveva sposare. Nel quartiere Portoghese-Americano vicino la nostra casa negli Stati Uniti, c’erano negozi che vendevano tradizionali portaconfetti Jordan avvolti in voile con dei bellissimi nastri. I portaconfetti erano di ceramica, porcellana, o metallo e potevano essere venduti separatamente per le persone che volevano riempire e completare le bomboniere da sole.


Lo staff di giovani dell’hotel di Lisbona disse in tono di scusa che quel tipo di bomboniere non era più usato e fabbricato in Portogallo. Imperterrita chiesi a una donna anziana incontrata sul bus, e lei mi mandò in un negozio di dolciumi del centro aperto fin dal 1800. Trovai e ordinai le bomboniere , che furono spedite direttamente a me negli Stati Uniti.

L'articolo prosegue subito dopo


I turisti raramente possono conoscere una città come i residenti e i nativi. Abbiamo sempre constatato che i locali a cui ci si avvicina con gentilezza sono felici di aiutare e a volte possono persino accompagnarti. (La parola chiave quì è “gentilmente”).

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*