I consigli per rilassarvi se arrivate sempre in anticipo

Salute

I consigli per rilassarvi se arrivate sempre in anticipo

Un autore come Stefano Benni nel suo romanzo “Achille piè veloce” scrive a proposito della puntualità “La vita di un puntuale è un inferno di solitudini immeritate”. Nella società è sempre considerato condannabile chi arriva in ritardo, invece ammirevole chi arriva puntuale o addirittura in anticipo, ma nessuno si ferma a considerare cosa comporta psicologicamente questa abitudine e quante attese devono subire coloro che se ne fanno un vanto…queste persone “perfette” non si rendono conto con quanta ansia vivono la preparazione ad un appuntamento e la conseguente attesa quando si presentano e non c’è ancora nessuno.

Ed ora qualche consiglio per evitare questo tipo di stress, ad esempio scegliere un luogo d’appuntamento più piacevole di un luogo esterno, soprattutto se piove o fa molto freddo o molto caldo; oppure evitare di arrivare troppo presto al lavoro, specialmente se non c’è nessuno presente a complimentarsi, piuttosto utilizzare quel tempo in più, per piacere personale e se è possibile abituarsi ad arrivare in orario anziché in anticipo; evitare di essere ossessionati dal percorso, dall’eventuale traffico, dalla paura dei mezzi non puntuali, anticipare l’uscita si, ma con buon senso, non troppo “anticipata” Insomma imparare a vivere meno freneticamente e con meno ansia gli appuntamenti per risparmiarsi la punizione di queste “solitudini immeritate”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.