Consigli su come scrivere un libro per bambini

Guide

Consigli su come scrivere un libro per bambini

Scrivere un libro per bambini può essere un’attività divertente e nostalgica con infinite possibilità. Anche se scrivi per un pubblico molto giovane, devi comunque applicare tutte le tradizionali regole e tecniche di scrittura che useresti per un altro pubblico. Una trama chiara, personaggi interessanti e una storia accattivante sono gli elementi per scrivere un libro per bambini di successo.

Capire il pubblico

Come ogni tipo di scrittura, gli autori di libri per bambini di successo scrivono sempre per un pubblico specifico. Il termine bambino è ampio e come autore di libri per bambini devi cercare di restringerlo considerevolmente. Determina la fascia di età per cui vuoi scrivere e cerca di capire il livello di comprensione e il vocabolario tipici di quella fascia. Tieni presente questi elementi quando componi la tua storia e condividila con bambini di quell’età per testare la sua validità.

Impara il mercato

Un fattore importante è rendersi conto che il libro deve essere originale e diverso da quelli che sono già in commercio. Vai nelle librerie e nelle biblioteche e leggi alcuni dei libri scritti per bambini della stessa fascia di età scelta da te. Parla con la persona che si occupa della sezione dei libri per bambini per scoprire quello che è popolare tra i bambini di diverse età.

Rete di consulenza

I commenti e le opinioni sono una parte importante del processo di scrittura. Unirsi ad un gruppo di scrittura composto da altre persone che scrivono libri per bambini fornisce un ottimo mezzo per avere commenti e opportunità d’apprendimento. Frequentare conferenze e unirsi a organizzazioni professionali come la Società degli Scrittori e Illustratori di Libri per Bambini ti aiuta a mantenerti al passo con le tendenze correnti, a imparare da altri autori di libri per bambini e ad ottenere informazioni importanti sul processo di pubblicazione.

Scrivi bene

Scrivi sempre il meglio possibile, non importa a quale età tu ti rivolga. Scrivere per bambini troppo piccoli per leggere non vuol dire scrivere male. Assicurati che il valore di intrattenimento della tua storia non si basi solo sulla rima o le illustrazioni che l’accompagnano. Sii cosciente che la tua scrittura “mostri” più che raccontare e che i concetti di cui scrivi siano appropriati all’età scelta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...