Contagio fallimenti nel Nord Italia

Aziende

Contagio fallimenti nel Nord Italia

 

Le aziende del Nord chiudono i battenti. Lombardia è in testa alla classifica, seguita dal Veneto, il polmone delle imprese italiane. Secondo i dati Cerved, i fallimenti sono 17.ooo dal 2009. La crisi ha investito il Nord Ovest, in particolare Milano, e non ha risparmiato il Veneto. Meno colpito il Sud Italia con 8.358 chiusure e 7.284 in Centro. I dati più allarmanti riguardano la coincidenza tra la recessione italiana del 2012 e la chiusura delle imprese: tra il 2009 e il 2011 crescono a 12 mila con 300 mila perdite di posti di lavoro. In base alle ultime indagini Milano è la città con la frequenza più alta di crack aziendali: 27 imprese in crisi ogni 10 mila aperte. Il terziario e l’edilizia sono i settori che soffrono di più nel capoluogo lombardo. Meno drammatica la situazione in centro Italia: in Campania la crisi ha colpito per il 30% delle aziende contro il 23,4% in Lazio. Meno fallimenti, invece, in Valle D’Aosta, in Molise e in Basilicata.

Stefania Ditta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

curriculum
Lavoro

Come creare un Curriculum vitae?

25 maggio 2017 di Notizie

Entrare nel mondo del lavoro comporta una serie di candidature tramite invio del Curriculum vitae. Proponiamo una breve guida con gli elementi importanti da inserire e consigli su come renderlo più appetibile fra le centinaia di candidature che chi offre un lavoro deve valutare.

Loading...