Continua il braccio di ferro tra Inter e Milan per Tevez COMMENTA  

Continua il braccio di ferro tra Inter e Milan per Tevez COMMENTA  

Carlos Tevez
Carlos Tevez

Quando in tanti convenivano che il futuro di Tevez fosse ormai tinto di rossonero, sembra proprio che i giochi si siano riaperti. Il motivo di questo ribaltone, sta nella offerta formulata dal Milan al Manchester City, che sembra addirittura offensiva per i Citizens, visto che prevede un prestito oneroso con il riscatto da esercitare, ma solo se i rossoneri nel frattempo saranno riusciti a cedere uno tra Pato e Robinho.

Dal canto suo, l’Inter sembra invece disposta a sobbarcarsi l’onere di pagare l’intero cartellino dell’Apache, dilazionando il saldo in più rate.

A questo punto, c’è chi afferma il vantaggio dell’Inter, forte della preferenza del City per la sua proposta di pagamento e chi, invece, continua ad affermare che il Milan è in una botte di ferro, forte dell’accordo già raggiunto con l’entourage di Tevez.

Bisogna tra l’altro ricordare che l’Inter non avrebbe alcun problema a garantire all’attaccante argentino un appannaggio principesco, lo stesso concordato in estate, quando sembrava che Tevez fosse ad un passo dallo sbarco a Milano, sponda nerazzurra.

L'articolo prosegue subito dopo

I giochi, comunque, si dovrebbero ripartire martedì, quando Brian Marwood, direttore sportivo dei Citizens, comunicherà al Milan che per la società inglese l’offerta dell’Inter è quella nettamente migliore. A quel punto, bisognerà vedere cosa farà Galliani, se cioè rilancerà o deciderà di lasciare campo libero all’Inter. Sempre che nel frattempo non spunti di nuovo il Psg, che non ha alcun problema di soldi da versare né alla società, né tanto meno al giocatore. Insomma, sembra che ci siano ancora parecchie puntate da seguire, prima di sciogliere l’intrigo su Tevez.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*