Contrade alleate Palio di Siena COMMENTA  

Contrade alleate Palio di Siena COMMENTA  

Il Palio di Siena è una competizione  di origine medioevale, una Giostra, giunta a noi  conservando in gran parte la forma e il suo spirito originari; si disputa ogni anno  per ben due volte e a ciascuna edizione  richiama migliaia di visitatori da tutto il mondo. Piazza del Campo diventa una grande arena e le vie delle città si colorano con gli stendardi e i simboli di ciascuna contrada.

Lo spettacolo dura alcune ore ma  il Palio è una realtà molto radicata nella cultura di Siena; l’appartenenza ad una contrada è un valore che pregna la  vita sociale  e i rapporti ; ciascuna contrada interesse  relazioni di alleanze o fiere opposizioni.

Le contrade alleate si vengono in aiuto a vicenda, si supportano in momenti difficili,  nello stesso modo in cui in passato gilde e leghe firmavano patti di mutuo aiuto, manifestano il legame pubblicamente  durante le feste e  i riti.

Le ragioni di alleanze o  contrapposizioni  sono  antiche e spesso se ne sono perse le origini;

quali sono dunque le alleanze?

  • La Contrada dell’Oca  e della Lupa  non hanno stretto rapporti  con le altre, di norma  l’alleanza può essere stretta fra  due o più contrade;
  • Aquila con Civetta e Drago
  • Bruco con Nicchio, Istrice e Torre
  • Chiocciola con Istrice, Pantera e Selva
  • Civetta: Aquila, Giraffa, Pantera
  • Drago: Aquila
  • Giraffa: Civetta, Istrice, Pantera
  • Istrice: Bruco, chiocciola, Civetta, Giraffa
  • Leocorno: Pantera, Tartuca
  • Nicchio: Bruco, Onda, Tartuca
  • Onda: Nicchio, Tartuca, Valdimontone
  • Pantera: Chiocciola, civetta, giraffa, leocorno
  • Selva: Chiocciola, Tartuca
  • Tartuca: Leocorno, Nicchio,

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*