Coppa Italia, Lazio-Roma 2-0: ecco le pagelle

Calcio

Coppa Italia, Lazio-Roma 2-0: ecco le pagelle

Coppa Italia, Lazio-Roma 2-0: ecco le pagelle
Coppa Italia, Lazio-Roma 2-0: ecco le pagelle

Il 19° derby di Coppa Italia tra Lazio e Roma premia i giocatori di Simone Inzaghi che si aggiudicano il 2-0 grazie ai gol di Milinkovic-Savic e Immobile.

La semifinale di andata della Coppa Italia tra Lazio e Roma si è tenuta, mercoledì 1° marzo allo Stadio Olimpico della Capitale. Il risultato finale ha ammiccato ai biancocelesti con un secco 2-0. E’ stato un derby decisamente molto combattuto e che, alla fine, ha premiato la squadra più presente negli ultimi 30 metri. Ecco le pagelle.

LAZIO

Strakosha: 6.5 – Decisivo e pronto quando viene chiamato in causa.

Bastos: 6 – Presenza fisica e concretezza sebbene non eccellente in tecnica.

de Vrij: 6.5 – E’ stato il leader difensivo della retroguardia laziale. Raramente si fa trovare impreparato e copre bene le spalle dei suoi compagni.

Wallace: 5.5 – Qualche disattenzione di troppo.

Basta: 6.5 – Diligente e pronto a gestire le sovrapposizioni di Palmieri, accorciando nel momento del bisogno.

Parolo: 6 – Un’ammonizione gli farà saltare il ritorno.

Sfiora il raddoppio nella ripresa.

Biglia: 5.5 – Non chirurgico come al solito al centrocampo. Patisce la pressione di Strootman e Paredes.

Milinkovic-Savic: 7 – Puntuale nell’appuntamento con la rete. Abile e molto fisico (dal 91′, Murgia: s.v.).

Lukaku: 6 – Soffre Bruno Peres e Salah sulla fascia destra ma cerca di dare il meglio sull’esterno non disdegnando alcune discese in avanti (dall’80’, Crecco: s.v.).

Felipe Anderson: 6.5 – Scatenato, punta e salta l’uomo con precisione e decisione servendo il dessert al serbo per il gol (dal 66′, Keita: 6.5 – Impatto positivo in campo, mettendo in mezzo un pallone d’oro per Immobile che trasforma in rete.

Immobile: 7 – Gran lavoro di quantità e qualità, come nel caso del raddoppio biancoceleste.

All. Simone Inzaghi: 6.5 – Ottima interpretazione tattica e grande intensità al centrocampo, con ripartenze veloci e buone giocate degli attaccanti.

ROMA

Alisson: 5.5 – Non ce la fa durante le marcature rivali e commette qualche errore di troppo.

Rudiger: 6 – Troppo energico.

Si rende protagonista di un brutto gesto e mette giù Immobile. Gli è costato il giallo.

Fazio: 5 – Serata negativa. Sempre in ritardo e colpevole nell’azione del gol del serbo: si è fatto saltare troppo facilmente dall’attaccante brasiliano.

Manolas: 5.5 – Patisce la velocità delle punte avversarie. Responsabile nella seconda realizzazione laziale.

Peres: 5.5 – Non si è rivelato così incisivo come al solito. L’intensità non va di pari passo con la qualità (dall’85’, Totti: s.v.).

Paredes: 5.5 – Tiene troppo la palla e rallenta le manovre (dal 64′, Perotti: 5.5 – Non riesce a dare un senso alla partita).

Strootman: 6 – Troppi errori, nonostante sia, tra tutti, uno dei pochi che conserva una certa lucidità laddove davvero conta.

Emerson: 6 -Il suo incedere sulla fascia sinistra purtroppo non è così concreta come ci si aspettava.

Salah: 6 – Qualche spunto interessante, come la conclusione della ripresa che colpisce il montante (dal 68′, El Shaarawy: 6 – Tanta buona volontà che, però, non si trasforma nello spunto giusto per far male alla retroguardia della Lazio.

Nainggolan: 5.5 – Ha faticato tutta la sera nel trovare la sua consona posizione.

Troppo spesso fuori dal gioco.

Dzeko: 6 – Si dà da fare in attacco ma non riesce a centrare la porta.

All. Luciano Spalletti: 5.5 – Il 3-4-2-1 stasera non ha convinto per nulla contro una squadra molto accorta in difesa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche