Coppa Italia: Roma-Fiorentina 3-0 COMMENTA  

Coppa Italia: Roma-Fiorentina 3-0 COMMENTA  

La Roma non si ferma più, e sa vincere anche nelle serata di scarsa vena, almeno per un tempo. Questo il “messaggio” trasmesso dall’ottavo di finale sulla carta più interessante della Coppa Italia, ma divenuto in realtà una formalità per i giallorossi che hanno schiantato per 3-0 la Fiorentina guadagnandosi l’accesso ai quarti dove affronteranno, sempre all’Olimpico, la Juventus, probabilmente mercoledì 25, nel remake della sfida della scorsa stagione sempre a livello di quarti di finale. Un risultato che non sembra ammettere repliche ma in verità la gara è stata molto equilibrata per tutto il primo tempo durante il quale anzi la squadra di Delio Rossi si era fatta preferire vedendo premiato l’atto di coraggio di sfidare la Roma sul suo terreno, quello del possesso palla che, unito ad un pressing asfissiante, hanno fatto venire il mal di testa a Luis Enrique, incredulo nel vedere la sua squadra lunga ed involute.

Leggi anche: Quanti palloni d’oro ha vinto Cristiano Ronaldo?


Due le occasioni colossali non sfruttate dai viola, prima con Ljajic che calcia alto su assist di Jovetic e poi con un incredibile batti e ribatti in area dopo una fuga di Behrami sulla destra dopo la quale Pasqual e Montolivo hanno cercato la conclusione trovando sempre la risposta di Stekelenburg. Ma nel finale di tempo la Fiorentina ha cominciato ad accusare la stanchezza e viceversa la Roma ha iniziato a giocare come sa. Ecco quindi le prime occasioni firmate Totti, che sbatte contro Neto, e per Lamela, che tira sul fondo dopo un bello schema da palla ferma. La gara si decide nella ripresa quando la Fiorentina fa di fatto la comparsa saltando letteralmente in aria dal punto di vista fisico e mentale: Lamela apre le marcature al 7’, su assist di Totti, autore di una prestazione sontuosa per corsa ed intelligenza tattica e nella fattispecie di una bella percussione centrale. Un minuto dopo Pasqual potrebbe pareggiare ma Cicinho respinge il suo sinistro a botta sicura, e questo rimarrà l’ultimo atto di presenza dei viola. Lo stesso argentino infatti raddoppierà al 26’ ancora su servizio del capitano. La Fiorentina molla, e crolla perché al 32’ arriva il tris del neo-entrato Borini dopo un clamoroso errore in rinvio di Neto.

Leggi anche: Data ritiro estivo Inter: Riscone di Brunico e poi USA

Roma-Fiorentina 3-0

Marcatore: 52′, 67′ Lamela; 76′ Borini

Roma: Stekelenburg; Cicinho (68′ José Angel), Kjaer, Heinze, Taddei; Viviani (46′ Perrotta), Gago, L. Greco; Lamela; Totti, Bojan (62′ Borini). (Curci, Juan, Pjanic, Caprari). All.: Luis Enrique.


Fiorentina: Neto; Natali, Camporese, Nastasic; Cassani, Behrami (79′ A. Lazzari), Montolivo, Salifu, Pasqual (68′ Vargas); Jovetic, Ljajic (62′ Cerci). (Pazzagli, De Silvestri, Gamberini, Munari). All.: Delio Rossi.

L'articolo prosegue subito dopo


Arbitro: De Marco (Chiavari)

Ammonito: Liajic.

Leggi anche

img_0250
Sport

Europa League.Salisburgo Stadium. Grande attesa per la diretta Salisburgo -Schalke 04

Salisburgo Stadium. Grande attesa per la diretta Salisburgo -Schalke 04 Si avvicina il momento della partita Salisburgo-Schalke 04 e qui a Salisburgo si respira un'aria un po' tesa. Anche grande giornata di shopping natalizio,nel centro della città. C'é un flusso di gente enorme ma per momento é tutto piuttosto tranquillo. Grande allerta per la polizia che ha riversato nel centro un gran numero di poliziotti e camionette. Tra turisti in visita,il folto gruppo di tifosi che si é  riunito nella città in attesa del fischio di inizio della partita, la polizia è ovunque. Le fermate degli autobus deviate, gruppi di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*