Coppia acido, Martina: voglio andare da don Mazzi

News

Coppia acido, Martina: voglio andare da don Mazzi

Condannata a 14 anni di reclusione per aver sfigurato con l’acido Pietro Barbini, la ventitreenne Martina Levato ha chiesto ai suoi legali di inoltrare istanza per essere ammessa in una delle 40 strutture della fondazione “Exodus” guidata da don Mazzi. La giovane vorrebbe trascorrere in una comunità di recupero il tempo dello scomputo della pena, insieme al piccolo Achille, nato il 15 Agosto scorso.

I legali che difendono la studentessa bocconiana stanno giocando tutte le carte per permettere alla donna di tenere con sé il figlioletto, nato dalla sua relazione con Alexander Boettcher, suo complice nell’aggressione al Barbini. Don Mazzi aveva manifestato, qualche giorno fa, la volontà di accogliere la ragazza per non distaccarla dal figlio e permetterle di allattarlo. Intanto, presso il carcere di San Vittore dove è tuttora rinchiuso, Alexander Boettcher, grazie all’intervento del sindaco Pisapia, ha potuto riconoscere il figlio nato a Ferragosto.

1 Trackback & Pingback

  1. Coppia acido, Martina: voglio andare da don Mazzi | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche