Coppia di agenti uccisi a Parigi: l’Isis rivendica l’omicidio

Cronaca

Coppia di agenti uccisi a Parigi: l’Isis rivendica l’omicidio

agenti uccisi a Parigi

Coppia di agenti uccisi a Parigi, dove sono in corso gli Europei di calcio; l’Isis rivendica l’attacco alla coppia di poliziotti.

Ancora una volta l’Isis ha colpito mortalmente Parigi; è successo nella serata di ieri quando un uomo ha brutalmente ammazzato una coppia di agenti della polizia in quel momento non in servizio, prima di essere ucciso dalle forze speciali parigine.

Nonostante la capitale francese sia del tutto blindata per gli Europei di calcio, il killer è riuscito ad agire indisturbato, attaccando prima il marito della coppia, un ufficiale del commissariato di Les Mureaux all’esterno della propria abitazione e poi si è barricato in casa della vittima con la moglie, una funzionaria della polizia del commissariato di Mantes-la-Jolie ed il figlio di 3 anni.

L’attacco terroristico è iniziato verso le 20:30 di ieri sera, quando il killer ha attaccato all’esterno della propria abitazione l’ufficiale, che stava rientrando dopo aver svolto il suo lavoro a Magnanville, nel dipartimento delle Yvelines; nove pugnalate a sangue freddo per freddare la prima vittima in nome dell’Isis.

Massacrato l’uomo, il killer ha deciso di continuare nel suo folle gesto entrando nell’abitazione dell’ufficiale appena ucciso prendendo in ostaggio la moglie della prima vittima ed il figlio, affermando di agire per conto dei terroristi dello Stato islamico.

Intorno alla mezzanotte dopo varie trattative con il killer dell’Isis da parte delle forze speciali accorse sul luogo, si è deciso di fare irruzione nell’abitazione. Il killer è stato ammazzato, ma purtroppo è stato anche ritrovato il corpo senza vita della donna, mentre fortunatamente il figlio della coppia di agenti era solo sotto choc, ma indenne.

Poco dopo il duplice omicidio è arrivata la rivendicazione dell’Isis attraverso l’Amaq, l’agenzia di stampa del Califfato. La coppia di agenti uccisi a Parigi sarebbe stata massacrata perché si voleva colpire la polizia, questo quanto dichiarato dall’Isis, che ancora una volta è riuscito a spargere sangue e terrore nella capitale parigina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.