Coppia gira il mondo ma ad una condizione: ecco la strana richiesta

Viaggi

Coppia gira il mondo ma ad una condizione: ecco la strana richiesta

Coppia gira il mondo ma ad una condizione: ecco la strana richiesta
Coppia gira il mondo ma ad una condizione: ecco la strana richiesta

Girare il mondo non solo senza spendere soldi ma venendo addirittura retribuiti. Questa coppia ci racconta la loro straordinaria proposta.

Viaggiare è un piacere di tutti. Il viaggio è un momento importante, prezioso e che pregustiamo, programmiamo e ci godiamo fino in fondo con tanto di ricordi e nostalgiche rievocazioni una volta a casa. E chi non vorrebbe addirittura cimentarsi in un avventuroso giro del mondo? Spostarsi dagli Stati Uniti all’Europa, dalla Nuova Zelanda all’Asia senza lasciarsi scappare neanche un fazzoletto quadrato del nostro meraviglioso pianeta. Un sogno a occhi aperti. E riuscire a farlo senza spendere un centesimo ma, anzi, venendo retribuiti…un’utopia! Qualcuno, però, ce ne sta offrendo l’opportunità.

Si tratta di una coppia di coniugi, Kenzie e Derek Tillotson, che vivono nello Utah, Stati Uniti. Il loro progetto è quello di partire il prossimo luglio per un viaggio che inizierà da New York e proseguirà lungo un’invidiabile trafila di Stati.

Ma Kenzie e Derek, in realtà, stanno proponendo al mondo intero il lavoro dei sogni. La coppia è alla ricerca di un candidato, una persona che viaggerà con loro. Riceverà uno stipendio dai 1200 al 1500 dollari al mese, con totale copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio. I coniugi, in cambio, si impegneranno di offrirgli una pausa di almeno un paio di ore al giorno e almeno un giorno a settimana.

Ma il candidato ideale dovrà possedere un’unica caratteristica precisa e molto particolare. Visto che Kenzie e Derek partiranno assieme ai loro tre figli piccoli, è fondamentale che la persona assunta diventi la tata dei piccoli. Una tata che si dovrà prendersi cura di loro, aiutandoli in ogni fase della giornata. Anche facendo loro da insegnante, dal momento che i bambini non potranno frequentare attivamente una scuola. E poi sarà necessario saper fare e disfare bagagli, cucinare, lavare, pulire, ordinare, fare la spesa e adattarsi a ogni tipo di esigenza.

Sareste disposti voi a navigare per il mondo a queste condizioni?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche