Coppie che durano: ecco perché

Attualità

Coppie che durano: ecco perché

coppie-felici-senza-figli

Per fortuna non ci sono solo coppie che “scoppiano” e si rivolgono agli avvocati per divorziare. Ci sono anche quelle che durano nel tempo, quelle indissolubili il cui amore, anziché affievolirsi, aumenta negli anni. I due esempi più lampanti nel mondo dello spettacolo (dove la durata delle coppie è sicuramente inferiore) sono: Adriano Celentano e Claudia Mori (sposati di notte, in gran segreto, nel 1964 e che hanno tre figli), e Sofia Loren e il produttore Carlo Ponti, sposati nel 1957. Ponti è morto nel 2007, all’età di 94 anni.

Negli ultimi anni sono stati condotti vari studi sull’argomento, con l’obiettivo di individuare le condizioni che favoriscono la durata di una relazione. Fra tutti due (svolti entrambi da due ricercatori americani) hanno dato risultati particolarmente interessanti.

E’ emerso che i partner hanno il 25% delle possibilità in meno di separarsi se in possesso di tali caratteristiche: hanno figli, hanno una fede religiosa, hanno un posto di lavoro che garantisce un discreto reddito, i loro genitori sono sposati, almeno uno dei due è laureato, almeno uno dei due all’inizio della relazione aveva più di 25 anni.

Le sei caratteristiche delineate riconducono ad un’idea di stabilità.

Il secondo studio, invece, ha rivelato che se la donna è più magra rispetto al partner la coppia tende a resistere più a lungo. Questo perché l’uomo prova più attrazione per una compagna bella e in forma, e lei si piace di più riversando positività, stimoli e soddisfazione anche nel rapporto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche