Corea del Nord, amnistia per i prigionieri

Esteri

Corea del Nord, amnistia per i prigionieri

Il nuovo presidente Kim Jong Un

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa ufficiale Kcna il governo della Corea del Nord ha annunciato che in occasione del centenario della nascita del fondatore del regime, Kim Il Sung, e del settantesimo anniversario della nascita del figlio Kim Jong Il, entrerà in vigore un decreto che concederà l’amnistia per i detenuti.

La Kcna ha spiegato che il provvedimento intende rendere omaggio “alla politica nobile e benevolente’” di Kim Il Sung e Kim Jong Il e si applicherà “ai detenuti”, senza però precisare né il numero di beneficiari né quello della tipologia dei reati interessati.

Secondo le organizzazioni umanitarie nei campi di lavoro nordcoreani sono detenute dalle 150.00 alle 200.00 persone (circa lo 0,85% della popolazione), fra le quali donne e bambini, soprattutto per ragioni politiche.

Il nuovo presidente Kim Jong Un

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...