Corea del Nord, lanciati 3 missili nel mar del Giappone

Esteri

Corea del Nord, lanciati 3 missili nel mar del Giappone

corea del nord shinzo abe

La Corea del Nord avrebbe lanciato tre missili nel mar del Giappone. Proteste da parte del premier nipponico Shinzo Abe al G20 in Cina.

Erano circa le cinque di questa mattina in Italia (attorno alle 12 ora locale) quando dal territorio della Corea del Nord sono stati lanciati tre missili caduti in seguito nel mar del Giappone, al largo della costa est del paese. A riferirlo sono state fonti governative della Corea del Sud, che monitora senza sosta le attività di Pyongyang.

Nel confermare l’assenza di danni, il governo giapponese ha protestato per quanto accaduto. Il leader nipponico Shinzo Abe, presente in questi giorni al G20 in corso a Hangzhou in Cina, ha comunicato di avere avviato una collaborazione con le autorità sudcoreane per fare piena luce su quanto accaduto.

Secondo le attuali ricostruzioni, i missili sarebbero partiti da Hwangiu, nella zona occidentale della Corea del Nord. Ancora non è chiaro quale tipologia di missili sia stata utilizzata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche