Corona condannato: le parole della sua fidanzata

Gossip e TV

Corona condannato: le parole della sua fidanzata

fidanzata
Corona condannato: le parole della sua fidanzata

Subito dopo la sentenza che vede Corona condannato, ecco le parole della sua fidanzata su Instagram e la sua dedica nei confronti del compagno.

Ieri è giunta la sentenza del Tribunale di Milano in cui Fabrizio Corona è stato condannato a un anno di reclusione per sottrazione fraudolenta in seguito al pagamento di imposte. Una sentenza che è stata aggravata da aver commesso il reato nel momento stesso in cui godeva dell’ affidamento in prova ai servizi sociali. In seguito a questa sentenza giunta ieri, la sua compagna Silvia Provvedi del duo Le Donatella, ha affidato ai social una dedica per il suo amore.

Nel suo profilo Instagram, la Provvedi ha scritto il seguente post con dedica a Fabrizio Corona. Il post è il seguente: “Lotta per ciò in cui Credi e Ama” accompagnato da un bacio e dall’hastag #ioete. Un grande gesto di amore per Silvia nei confronti di Corona.

Al momento della sentenza, tutti sono stati contenti del verdetto al punto da esserci stati applausi e urla. Lo stesso Corona si è detto soddisfatto della sentenza e ha immediatamente abbracciato il suo avvocato.

Felice anche la sua compagna, ovvero Silvia Provvedi. La sua compagna non lo ha mai abbandonato, gli è sempre stata accanto. E’ sempre stata presente in ogni momento, a ogni udienza, in silenzio e con accanto la sua sorella gemella.

Corona ha poi lasciato un toccante messaggio per la madre e la compagna con queste parole:

“Fuori sono rimaste mia madre, che darebbe la vita per mio figlio ma si sta facendo vecchia e la mia fidanzata che è molto giovane ma è unica e speciale, e quello che ha fatto per me non l’avrebbe fatto nessuna donna. Ho questa piccola famiglia, mi aspetta ed è l’unica cosa che voglio, i soldi non mi interessano, potete anche tenerveli. Datemi ciò che è giusto e fatemi riprendere il percorso da dove lo avevo interrotto”.

Silvia Provvedi non lo ha mai abbandonato e gli è sempre stata accanto come dimostra anche un suo post del mese di marzo.

“Non sto con un delinquente.

In affidamento stava diventando un’altra persona, si stava ritagliando un bel ruolo come padre, io gli stavo dando la stabilità per un futuro bello. Spero gli venga data la possibilità di ricominciare dal quel percorso, perché penso che Fabrizio abbia veramente bisogno di una terapia costante, ma non in galera. Non è il posto che lo possa fare cambiare. Sono disposta ad aspettare, ci sono. Alla faccia di chi pensa di no”.

La sua compagna, una volta saputo il verdetto della sentenza, spera che questo anno passi in fretta e possa godersi Corona nel modo migliore possibile lontano da tutto questo caos mediatico e questo amore che ha invaso il loro rapporto. Il loro amore sembra davvero forte e Silvia lo ha dimostrato in più di una occasione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche