Corso di guida sicura per venti dipendenti dello stabilimento Michelin di Cuneo COMMENTA  

Corso di guida sicura per venti dipendenti dello stabilimento Michelin di Cuneo COMMENTA  

Venti dipendenti dello stabilimento Michelin di Cuneo hanno preso parte giovedì 21 novembre presso l’area Miac di frazione Ronchi a Cuneo al primo corso di guida sicura “la Sicurezza ti Guida” promosso dal campione cuneese di rally Mauro Pregliasco con il patrocinio dell’Automobile Club Cuneo. I prossimi corsi di guida sicura, aperti a tutti, sono in programma nelle seguenti date: 14 e 28 dicembre e 18 gennaio 2014. Per iscrizioni e informazioni rivolgersi all’Automobile Club Cuneo al numero 0171/440030, o scrivere a segreteria@acicuneo.it. È anche possibile chiamare il numero 348/3105209-205 o scrivere all’indirizzo e-mail mauro.pregliasco@astraracing.com.

Leggi anche: Marito ritrova la moglie scomparsa su Instagram con un altro

I partecipanti hanno dapprima seguito una lezione teorica in aula per poi dirigersi nel piazzale Miac. Qui, divisi in due gruppi, hanno svolto sei esercizi pratici alla guida di vetture messe a disposizione dagli organizzatori. Hanno preso parte al corso Antonio Di Tria, Alessandro Clemente, Luca Ruà, Claudio Giubergia, Lucio Robresco, Filippo Mamì, Fabio Patrevita, Antonio Reinaudo, Laura Isaia, Stefano Ferrero, Andrea Femia, Italo Cerva, Maurizio Bongiovanni, Marco Crepaldi, Stefano Fragapane, Katia Sordello, Mauro Bongioanni, Veronica Martinelli, Andrea Barbero e Davide Aragno.

Leggi anche: Infarto per Albano: operato nel cuore della notte

Leggi anche

attentato-terroristico-istanbul
Esteri

Attentato terroristico a Istanbul: autobomba vicino allo stadio, 13 morti

Ore di terrore a Istanbul per un attentato terroristico avvenuto vicino allo stadio della squadra di calcio Besiktas. Un'esplosione devastante, visibile a chilometri di distanza, quella provocata da un'autobomba diretta contro un bus di poliziotti anti-sommossa, che ha ucciso almeno 13 persone, ferendone a decine; si tratta di un bilancio ancora provvisorio che potrebbe peggiorare nelle prossime ore. Tutto è accaduto dopo la conclusione del match della massima divisione turca tra il Besiktas e il Bursarpor. Mentre i giornalisti erano impegnati nei commenti e nelle interviste del dopo partita si è sentita una fortissima esplosione, catturata anche in diretta tv. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*