Cortina, crolla intera parete rocciosa COMMENTA  

Cortina, crolla intera parete rocciosa COMMENTA  

Belluno, 1 Ottobre – Un’enorme parete di roccia sulle Dolomiti vicino la famosa località sciistica di Cortina d’Ampezzo si è staccata lunedì notte, ma non ha causato danni.


La lastra compresa tra i 300 e i 400m è collassata da croda Marcora nel gruppo del noto Sorapis a circa 3.150 metri a causa delle variazioni di temperatura che sono “tipici” in questo periodo dell’anno sulle Dolomiti ha detto il geologo Gabriele Scarascia Mugnozza, dell’Università Sapienza di Roma. Lo dimostrano anche i detriti di falda ai piedi delle pareti rocciose.


La frana ora è monitorata dai tecnici del Soccorso Alpino Forestale e del Soccorso Alpino di Cortina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*