Cos’ è la Corte di Cassazione

Guide

Cos’ è la Corte di Cassazione

E’ il giudice di legittimità delle sentenze emesse dalla magistratura in Italia.

Essa è unica sul territorio nazionale e ciò costituisce un’ulteriore garanzia per la sua funzione, la quale consiste nell’assicurare l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione delle norme di diritto. In tal senso le sue sentenze costituiscono un criterio orientatore della giurisprudenza nazionale, la quale nell’assumere le proprie decisioni può, e in alcuni casi deve, tenere conto delle sentenze emesse della Corte.
Infatti presso la Cassazione è incardinato un ufficio noto come Ufficio del Massimario, la cui funzione è quella di enucleare i princìpi di diritto espressi dalla Corte nelle sue pronunce.
La cassazione è nata dal travaglio della rivoluzione francese. In Francia già esisteva il Conseil des parties, istituito nel 1578 come una sezione speciale del Consiglio del Re, per assicurare e conservare la legge. Ma l’Assemblea legislativa volle creare qualcosa di nuovo sulla base della filosofia espressa da Montesquieu prima e Rousseau poi.L’Italia dall’Unità fino al 1923 ebbe cinque corti di cassazione territoriali, eredi degli stati pre-unitari.

In quell’anno furono unificate con la denominazione ufficiale di Corte suprema di cassazione. Nel nostro ordinamento non vi è dubbio che la Corte di cassazione, per come la conosciamo, sia la derivazione italiana dell’analoga istituzione francese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*