Cosa c’è nei wurstel di pollo?

News

Cosa c’è nei wurstel di pollo?

Molto probabilmente dopo aver letto questo articolo non acquisterete più i wurstel di pollo. O forse continuerete a farlo, illudendovi che quelli comprati da voi rappresentino un’eccezione perché controllati più degli altri. Nella maggior parte dei wurstel di pollo venduti vi è carne separata meccanicamente, un sottoprodotto che, per chi non lo sapesse, proviene dalla macellazione delle carcasse dei polli.

Dopo aver eliminato le cosce e il petto e scartato il collo, le zampe e la pelle, le carcasse vengono posizionate in presse speciali. Qui vengono macinate e setacciate finemente per eliminare del tutto ogni residuo di ossa. Terminato questo procedimento, si aggiungono addensanti e conservanti e altre sostanze a seconda del prodotto. Il gioco è presto fatto: darete ancora wurstel di pollo a vostro figlio?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche