Cosa causa la congestione dei seni nasali? COMMENTA  

Cosa causa la congestione dei seni nasali? COMMENTA  

La congestione dei seni nasali, anche nota come sinusite o rinosinusite, può essere una condizione a breve o lungo termine che provoca sintomi come difficoltà di respirazione, mal di testa e dolori facciali. Sono molte le cause della congestione dei seni nasali, alcune delle quali possono essere trattate con una cura fai da te a casa, mentre altre richiedono intervento medico come chirurgia o prescrizione di medicinali.

Allergie

Reazioni allergiche al polline, alla polvere e al pelo di animali sono tipi comuni di allergie che possono svilupparsi in congestione dei seni nasali. Le reazioni allergiche possono causare gonfiore all’interno del naso e delle cavità nasali, e possono aumentare la quantità di muco prodotta. Il gonfiore e l’aumento di muco insieme provocano una congestione dei seni nasali.

Leggi anche: A che Età si puo’ dare l’Uovo ai Bambini?


Infezioni

Molti tipi di infezioni respiratorie possono causare congestione dei seni nasali, inclusi funghi e infezioni batteriche o virali. Le infezioni dei seni nasali possono essere acute o croniche e determinano una congestione dei seni nasali a lungo o a breve termine. Altri tipi di infezioni includono raffreddore, influenza e polmonite.

Leggi anche: Soli 49 euro per una visita completa dal nutrizionista


Irritanti

L’esposizione a sostanze chimiche e particelle varie sul lavoro, in casa o all’aperto può provocare una congestione dei seni nasali. Irritanti come fumo di sigarette e detergenti per la casa possono provocare un gonfiore delle cavità nasali che determina la congestione dei seni nasali. Altri irritanti includono detersivi profumati e profumi, lacca e inquinamento da traffico.


Disturbi medici

Alcuni tipi di disturbi medici possono causare complicazioni inclusa la congestione dei seni nasali. I bambini con ingrossamento delle adenoidi o delle tonsille possono sviluppare una congestione dei seni nasali, cosa che richiede un intervento medico. Altri disturbi medici includono malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE), fibrosi cistica e infezioni di denti e gengive.

L'articolo prosegue subito dopo


Anomalie nasali

Disturbi e anomalie della struttura del naso, delle cavità nasali e dei seni nasali possono provocare congestione dei seni nasali. Un setto nasale deviato può rallentare il flusso del muco fuori dai seni nasali e quindi determinare una congestione. Lesioni al naso o alle guance possono danneggiare le cavità nasali e causare una persistente congestione dei seni nasali.

Ostruzioni

Le persone che fanno uso di dispositivi medici per facilitare la respirazione o l’alimentazione, possono sviluppare una congestione dei seni nasali provocata dall’utilizzo di tali dispositivi. I bambini possono accidentalmente provocarsi un’ostruzione nasale infilandosi oggetti nel naso, cosa che può provocare congestione dei seni paranasali. Inoltre, polipi o tumori nasali o delle cavità nasali sono escrescenza che possono ostruire i seni nasali e causare congestione.

Leggi anche

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica. Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall'avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente. Dopo una perdita di peso massiccia (superiore  ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*