Cosa causa la salivazione eccessiva nei gatti?

Animali

Cosa causa la salivazione eccessiva nei gatti?

salivazione nei gatti
Cause eccessiva salivazione nei gatti

Un'eccessiva salivazione nel nostro gatto potrebbe essere sintomatica di un problema più grave. Scopriamone insieme tutte le cause.

Il fatto che il vostro gatto sbavi non indica necessariamente che esso abbia un problema. Una piccola quantità di salivazione nei gatti è del tutto normale. Se la salivazione diventa eccessiva, è invece il caso di consultare un veterinario per assicurarvi che il vostro gatto non abbia un problema più grave.

Cause eccessiva salivazione

Traumi, malattie e avvelenamenti sono tutti possibili colpevoli di un’eccessiva salivazione nei gatti e quando non trattati possono portare a malattie permanenti o addirittura alla morte. Scopriamo insieme quali possono essere le cause principali che causano un’eccessiva salivazione nei nostri gatti.

Denti e gengive

I gatti che soffrono di problemi ai denti e alle gengive possono presentare salivazione eccessiva. Ad esempio, un gatto che sbava potrebbe avere le gengive infiammate, ossia una comune gengivite. Se presa in tempo, l’assistenza domiciliare può essere sufficiente per risolvere il problema. Nei casi più gravi, potrebbe essere necessaria la rimozione dei denti colpiti.

Anche il riassorbimento dei denti potrebbe essere la causa di una salivazione eccessiva. Questa malattia si verifica quando si formano lesioni che distruggono la struttura del dente di un gatto. Se il vostro gatto soffre di riassorbimento del dente, è normalmente necessaria la sua estrazione.

Malattie del gatto

Molte malattie e virus causano salivazione eccessiva nei felini. La rabbia, il virus che si contagia attraverso i morsi di animali infetti, provoca nei gatti un aumento della salivazione dovuto all’incapacità di inghiottire durante la fase di paralisi. Malattie respiratorie feline come l’FVR (Rinotracheite virale felina) o malattie agli occhi causano spesso febbre, starnuti ed eccesso di salivazione. Infine anche le malattie che colpiscono il fegato, i reni, il pancreas e l’intestino possono portare a un eccesso di salivazione.

Sostanze e corpi estranei

Il vostro gatto può sbavare a causa di un oggetto estraneo depositato in bocca e nell’esofago. Se il vostro gatto diventa troppo caldo, il colpo di calore potrebbe essere una delle cause dell’eccessiva salivazione.

Anche gli antiparassitari per pulci e zecche causano salivazione in eccesso, quando ingeriti. Per esempio, in caso di applicazione erronea di un trattamento anti-pulci il gatto si può leccare nella zona trattata e iniziare a salivare eccessivamente. Infine sbavando, il vostro micio può anche indicarvi che c’è un caso più grave di avvelenamento.

Cause neurologiche

Un gatto che ha crisi epilettiche dovute a epilessia, avvelenamento, lesione cerebrale, difetto congenito al cervello o ancora dovute a un’infezione, spesso sbava. Un attacco epilettico provoca convulsioni e perdita di controllo delle funzioni corporali, portando a sbavare involontariamente, così come ad urinare e defecare. La maggior parte dei trattamenti si focalizzano su come gestire la condizione al meglio, mantenendo il gatto calmo.

Per approfondire

Per saperne di più sui gatti e sui loro bisogni, il manuale fornisce informazioni utili a comprendere il comportamento del vostro animale domestico e a risolvere problemi riguardanti alimentazione e igiene. Con uno stile molto leggero e ironico, il libro si pone come una guida pratica alla conoscenza dei gatti e alla convivenza con essi, per favorire l’interazione e la comprensione tra gatto e padrone.

Una raccolta di storie e esperienze riguardanti i gatti per avere tutte le informazioni necessarie a capire il vostro gatto e soddisfare i suoi bisogni. 1001 consigli sui gatti attraverso leggende e letteratura, utili ad aiutarvi a prendervi cura del vostro gatto nel modo migliore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche