Cosa c’è di negativo nell’olio di semi di lino?

Guide

Cosa c’è di negativo nell’olio di semi di lino?

Sebbene il lino sia una delle piante più antiche utilizzate per le sue proprietà guaritive, l’uso non corretto dell’olio di semi di lino può presentare dei potenziali pericoli.

Olio di semi di lino

Descrizione

L’olio di semi di lino deriva dai semi della pianta del lino. L’acido alfa-linoleico, un acido grasso essenziale, è una delle sostanze contenute nell’olio di semi di lino, che favorisce la salute.

Iterazioni con i farmaci

Una persona con problemi di salute dovrebbe consultare il medico prima di aggiungere l’olio di semi di lino alla propria dieta in forma di integratore, per evitare delle interazioni negative con i farmaci che assume.

Dosaggio

E’ possibile assumere un totale di 2 grammi al giorno di un integratore alimentare contenente acidi grassi omega 3, come l’olio di semi di lino.

Cautela

Il calore, la luce e l’ossigeno distruggono l’olio di semi di lino. Comprate solo olio di lino contenuto in bottiglie scure.

Una volta acquistato, conservatelo in frigorifero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*